Stampa

 

 

 

SABBA DI BENEFICENZA

 

 

Con questo titolo volutamente scherzoso vogliamo presentarvi un’iniziativa a nome USI che potrebbe realmente rappresentare un passo importante per la nostra comunità. Qualcosa che potrebbe permetterci di rendere la nostra unione spirituale un concreto strumento d’azione al servizio della solidarietà.

 

Che cos’è Sabba di Beneficenza?


Sabba di Beneficenza è un'iniziativa che si prefigge di intervenire concretamente per aiutare realtà degne di sostegno. Unione Satanisti Italiani si impegnerà a offrire dei servizi a pagamento, in modo da raccogliere fondi da devolvere in beneficenza a singoli, enti o associazioni stabilite insieme dall’intera comunità.

 

Come funziona Sabba di Beneficenza?


Sabba di Beneficenza offrirà dei servizi a coloro che ne faranno richiesta. Tali servizi non saranno tariffati ma a offerta libera, ossia a discrezione di coloro che riceveranno il servizio. Tali offerte libere saranno accumulate su di un conto aperto appositamente per l’iniziativa benefica. Il motivo per cui si chiama Sabba, oltre alla componente ironica, è perché le donazioni di denaro avverranno proprio in corrispondenza dei quattro Sabba principali, ossia le festività corrispondenti agli Equinozi e ai Solstizi [Ostara, Litha, Samhain e Yule]. Un giorno prima del Sabba verrà posto un sondaggio e la comunità potrà votare il destinatario della donazione. Il sondaggio avrà luogo sulle mie storie Instagram, dove saranno proposte due realtà differenti a cui donare l’intero importo raccolto nei tre mesi di lavoro. Il 100 % del guadagno sarà interamente donato in beneficenza. Nel sito web di USI sarà inoltre pubblicato ad ogni Sabba uno screen del conto, con tutte le entrate e le uscite, ovviamente oscurando i nomi dei donatori per ragioni di privacy. Una volta fatto il versamento, il conto sarà nuovamente vuoto e si ricomincia, in vista del seguente Sabba.

Chi saranno i destinatari della beneficenza?


I destinatari possono essere singoli individui realmente in situazioni difficili [e comprovate], così come enti ed associazioni che necessitano sostegno. Essendo USI una realtà piccola, che non riuscirà certamente a raccogliere grandi somme di denaro, siamo ovviamente orientati a fare donazioni a realtà altrettanto piccole. Questo perché, esempio, 100 euro al WWF non cambierebbero nulla ma 100 euro ad un canile in difficoltà potrebbero invece essere ben più utili. Noi non siamo qui per cambiare il mondo, attualmente non abbiamo i mezzi e i numeri per farlo, noi siamo qui per cercare di migliorarne una piccola porzione, facendo tutti insieme del nostro meglio. Come detto, i beneficiari delle donazioni saranno votati all’interno di un sondaggio ma nei mesi precedenti alla donazione, chiunque sarà libero di scriverci in privato per proporre persone o realtà da valutare.

 

Come funziona la Donazione?


La Donazione consiste in un’offerta libera da versare soltanto dopo l’erogazione del servizio. So che qualcuno obbietterà che in tal modo chiunque potrebbe approfittarne per ricevere un servizio senza pagare, ma sinceramente non ci importa. Coscienza sua, noi siamo qui per fare qualcosa di positivo, chi anche in tal frangente volesse approfittarne, pazienza, nei fatti non saremo certo noi a perderci. Preferiamo dare fiducia alle persone e lasciare che chi vuole contribuire all’iniziativa faccia la sua donazione solo dopo aver ricevuto il servizio. Il versamento avverrà su una semplice carta ricaricabile, che potete ricaricare da un tabacchino o online attraverso il servizio paypal. I dati della carta saranno inviati in privato a chi ne farà richiesta.

 


Quali sono i servizi offerti?

 

I servizi possono essere vari, fra cui:

- Tema Natale, completo o relativo solo a settori quali personalità, amore, lavoro, vite passate [astrologia karmica].

- Sinastrie, sistema astrologico per comprendere il livello di affinità fra due individui.

- Letture Divinatorie, per mezzo di tarocchi o rune.

- Analisi Numerologica, per conoscere meglio se stessi attraverso i propri numeri personali.

- Interpretazione dei Sogni, per un’attenta analisi dei simboli e degli archetipi dietro sogni particolarmente intensi o frequenti.

- Aste Esoteriche, ossia oggetti, quali libri o manufatti artistici ed artigianali, messi all’asta e spediti al vincitore/donatore.


Cosa NON offriamo:


- Rituali Magici. Non scriveteci per chiedere rituali, che essi siano d’amore, di vendetta, per ottenere successo o anche solo per entrare in contatto con un Dio. La Magia non è in vendita, nemmeno a scopo benefico.

- Richieste inerenti alla Salute. So bene che quando si sta male si è portati a cercare conforto anche nelle pratiche occulte, ma per questioni etiche non rispondiamo a quesiti divinatori sulla vostra salute o su quella dei vostri cari.

- Corsi e Lezioni a tema esoterico. Per questioni prettamente tecniche, ovverosia il tempo, non ci è possibile riuscire a intrattenerci in corsi lunghi e impegnativi. Senza contare che la nobiltà dell’iniziativa non può comunque andare a banalizzare conoscenze sacre che certamente non possono essere sviscerate in qualche lezione online.

 

Come collaborare a Sabba di Beneficenza?


Questa iniziativa, nonostante sia stata creata da USI, è aperta a chiunque, Satanisti e non. Si può partecipare richiedendo semplicemente dei servizi e facendo la vostra offerta libera. Chi non volesse alcun servizio ma volesse comunque fare un’offerta è libero di farlo, sebbene per questioni etiche preferiamo la prima opzione. Si può partecipare a Sabba di Beneficenza anche offrendo a vostra volta dei servizi. Sei ad esempio un operatore esoterico serio? Puoi allora aiutarci offrendo le tue competenze, come astrologo, cartomante o qualunque sia il tuo ramo di preparazione. Chiunque voglia partecipare non deve fare altro che scrivermi in privato per dare la sua disponibilità. Ovviamente ogni richiedente sarà sottoposto ad un breve esame di valutazione, per verificare che realmente abbia competenze nel suo settore e soprattutto che sia una persona onesta. Il lavoro offerto dal collaboratore sarà a titolo gratuito, dal momento che la libera offerta per il suo servizio sarà versata sul conto per il Sabba di Beneficenza. Nessuno che parteciperà a questa iniziativa guadagnerà un centesimo per se stesso, USI compresa. Chiunque pertanto voglia partecipare deve essere mosso dallo stesso spirito di solidarietà, senza secondi fini personali. Oltre agli Operatori Esoterici, anche gli artigiani e i negozianti possono partecipare, offrendo gratuitamente alcuni loro prodotti per le Aste Esoteriche. Il pagamento del prodotto sarà destinato al conto di beneficenza, ma avrete occasione di far conoscere la vostra attività e al contempo contribuire ad una buona causa. Collaborare al Sabba di Beneficenza vi permetterà di unire l’utile al dilettevole, nobiliterà il vostro lavoro, segnando sempre di più il confine fra onesti professionisti e squallidi mercenari.

 

Perché creare Sabba di Beneficenza?

 

1 - Ostacolare chi Lucra sul Sacro. L’idea mi è sorta osservando con impotenza una delle peggiori piaghe del panorama esoterico: il lucro. Da anni vedo una marea di mercenari speculare sul Sacro, spesso offrendo per altro servizi mediocri a prezzi eccessivi. Le persone serie che operano con passione e a prezzi onesti sono veramente poche e spesso vengono anch’esse contaminate dall’operato dei più corrotti. Ogni giorno mi arrivano segnalazioni di persone truffate da maghetti che vendono rituali, che strumentalizzano Angeli, Demoni e Dei, arrivando financo a minacciare e manipolare il malcapitato che ingenuamente ha riposto fiducia in loro. Non essendo una persona che ama restare a guardare, ho sempre cercato di fare a mia volta controinformazione, mettendo in guardia le persone da questi soggetti, cercando di renderle più forti e indipendenti. Tuttavia mi son resa conto che sbraitare contro il “male” non sempre è sufficiente ad estinguerlo. Allora mi sono chiesta: come posso estinguere il “male”? La risposta nella mia anima è stata lapidaria: Non Posso. Non si può in alcun modo eliminare il male, che ci piaccia o meno ci sarà sempre qualcuno che metterà avanti se stesso, la propria avidità, indifferente al proprio disonore, alla propria cattiveria, alla propria bruttezza interiore. Qual è dunque la soluzione? Se non si può eliminare il male, che possiamo fare per migliorare la nostra porzione di mondo? E la risposta è stata altrettanto lapidaria: Compensazione. Compensazione al male, compensazione al brutto, compensazione allo squallore. Come? Esercitando con forza e abnegazione il suo opposto, portando dunque qualcosa di costruttivo, portando la bellezza, la giustizia ed ogni altro alto valore dell’Etica Satanica. Ora, mi scuserete se in questo esempio ho un po’ banalizzato il tutto parlando di “bene e male”, concetti spesso abbastanza relativi e fin troppo abusati. Tuttavia mi serviva un’immagine semplice per rendervi chiare le motivazioni che stanno dietro a questa iniziativa. Se la gente desidera così tanto certi servizi, garantendo così terreno a questi avvoltoi, allora offriamole noi per primi determinati servizi, trasformando il semplice lucro egoistico in uno strumento benefico utile ad aiutare gli altri. Fare la stessa azione mossi però da intenti puri potrebbe essere l’unica maniera per restituire “sacralità al Sacro”.

2 – Dare un esempio. La seconda ragione che mi ha portata a voler creare Sabba di Beneficenza è l’esigenza di dare un esempio diverso di solidarietà. Una solidarietà fondata sull’impegno concreto e non sull’elemosina. Dare e ricevere anziché limitarsi ad allungare la mano per chiedere. Nel tempo mi sono resa conto che USI è cresciuta molto e che spesso insieme, in ambito virtuale, ci siamo adoperati per cause nobili, come ad esempio la lotta ai truffatori, alle psico-sette, per i diritti della comunità Gentile o per la celebrazione della Giornata della Memoria per le vittime dell’Inquisizione. Insomma, siamo concretamente una forza che nel suo piccolo può fare cose grandi ed è per questo che ho ritenuto utile far della nostra coesione un mezzo concreto per portare il nostro Ethos nella società. Tuttavia, a differenza del Cristianesimo, non volevamo limitarci a porci da intermediario fra donatori e beneficiari. La gente raramente dona solo per solidarietà, molti vogliono ottenere qualcosa in cambio e dal momento che noi non siamo, per nostra fortuna, privi di qualche qualità e competenze, anziché restare con le mani in mano aspettando che piovano donazioni, possiamo darci da fare per ottenere denaro, offrendo dei servizi. In poche parole ci ATTIVIAMO per raggiungere i nostri obbiettivi, lavorando non per fini opportunistici ma per fini altruistici. Lo scopo è creare una solidarietà attiva e non passiva, una solidarietà mossa dal senso di responsabilità e non dalla semplice pietà. Una solidarietà basata sullo spirito eroico e cavalleresco che animava i nostri Avi, dove il più debole veniva aiutato dal forte a rialzarsi, anziché una solidarietà fondata sul buonismo dove i disagiati vengono trasformati in martiri da mantenere tali in eterno. Aiutiamo con i nostri mezzi chi realmente ha bisogno, perché magari ha subito ingiustizie da questo Stato corrotto o perché magari sta cercando di portare avanti iniziative nobile ma non ha i mezzi per farlo. Lo scopo di Sabba di Beneficenza è provare nel nostro piccolo a fare concretamente qualcosa che possa migliorare la realtà.

 

 

Contatti.

Per chi fosse interessato alla nostra iniziativa o avesse semplicemente delle domande, può contattarmi alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o per messaggi privati su Facebook al nome di Jennifer Mezzetta o su Instagram cercando Jennifer Crepuscolo.

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

X

Right Click

No right click