MATER OBSCURA

 

Nascita

Mater Obscura è il primo pezzo di Bluemorphosis. È stato ideato alla fine dell’autunno 2019 e pubblicato il 12 Febbraio 2020. L’idea è nata dopo che Ellie Lunaria lesse alcune odi della Crepuscolo sul sito di Unione Satanisti Italiani, restando colpita da Madre Eterna, orazione che poi divenne la base per il testo stesso del brano.

Significato

Il significato di Mater Obscura è chiaro, è a tutti gli effetti un’ode alla Madre, in particolare nel suo aspetto più oscuro e iniziatico. La stessa struttura musicale, ben lontana dalla metrica classica, ha lo scopo di trasmettere l’abbandono estatico in cui cade il Praticante durante le Orazioni, alternando così un canto quasi sussurrato a impeti più concitati.

 Dipinto

Il Dipinto utilizzato per Mater Obscura è l’unico che non è stato realizzato direttamente dalle Bluemorphosis, bensì è un’opera grafica di Nameless Vision, leader dei Nameless Conflagration. Il titolo dell’opera è: Hermaphrodite II.

[CLICCA QUI per visionare l’immagine ad alta qualità].

 


Testo

Parte cantata in italiano

Madre Eterna
occhio sacro che tesse la tela del tempo
Signora gloriosa, oscura e splendente
numinosa di natura naturante.
Tua è la morte feconda
tua la rosa e il diamante
tuo il drago, il grande serpente
tue le porte tua la chiave.
Madre eccelsa che semini e falci
Signora dell'Oltre che abiti i sogni
Tu che riscaldi, Tu che rischiari
Tu che immergi, tingi e bruci.
Sacra signora, fiamma triadica
a Te salgano i fumi del pathos
Tu che rischiari, a Te salgano i fumi
del pathos mio ardente.
Tu che sei la catarsi
ungi ora le mie fauci
Tu che sei eterno divenire
pervadimi, oh Madre,
pervadimi col tuo soffio.


Parte recitata in latino


Laudata Mater
divina et obscura
domina rosae et draconis
excelsa dea adamantis.
Laudamus Te Mater
nam Tu, sacerrima, nobis
terrorem et amorem feres.
Gloria Madri in aeternum
et pro magna gloria tua pugnabo
iuxta Te manebo usque ad mortem.
Et per flumen ibo, per flumen ibo
tecum Mater, per flumen ibo.


 

Scheda Tecnica

Strumenti: Pianoforte e Synth
Lingua: Italiano e Latino
Composizione linea melodica: Ellie Lunaria
Composizione base strumentale: Ellie Lunaria
Editing Audio: Ellie Lunaria
Suonata da: Ellie Lunaria
Cantata da: Jennifer Crepuscolo
Testi di: Jennifer Crepuscolo



Curiosità

- Il testo originario dell’Orazione Madre Eterna non è identico al testo della canzone Mater Obscura, è stato riadattato per renderlo più musicale.

- La prima canzone di Bluemorphosis avrebbe potuto non essere Mater Obscura ma un brano tratto dal libro Delomelanicon, Il Libro delle Nove Porte, versione edita da Frank Ripel.

- La data di pubblicazione di Mater Obscura se sommata dà 9, numero sacro della Madre.

 

 

Appunti personali

“Inizialmente io non avrei voluto cantare, avrei dovuto occuparmi solo dei testi. Tutto ciò che avevo cantato prima di Bluemorphosis erano mantra e canti per gli Dei, davanti al mio altare, in solitudine, timidamente, quasi sussurrati. Quando Ellie mi ha proposto di cantare non sapevo nemmeno se sarei stata in grado. Poi ho provato, ho cantato per la Madre senza inibizione, liberamente, abbandonandomi soltanto al sentimento che provavo ed è stata una sensazione unica. Nonostante abbia ancora molto da imparare a livello tecnico, non potrò mai smettere di ringraziare Ellie, perché grazie a lei ho scoperto uno strumento meraviglioso per veicolare l’Emozione: la voce. Mater Obscura è stata pertanto l’inizio di un viaggio all’interno di un mondo che mi ha appassionata più di quanto avrei mai pensato e di cui ora non potrei più fare a meno.” – J.Crep.

“Se penso a Mater Obscura penso agli inizi. Non solo perché è il primo brano di Bluemorphosis ma anche perché il primo pezzo che realizzai seriamente fu proprio un brano dedicato alla Mater, dal titolo: “Honor to the Dark Mother”. Da che ricordo, io ho sempre suonato, la musica è sempre stata il mio rifugio. Prima di Honor to the Dark Mother avevo dunque fatto diversi piccoli tentativi, ma il primo vero brano da solista, completo e caricato online, fu quello. Fu anche il brano che creai appena dopo la mia Dedica, nel 2003, e ciò lo rende ancora più speciale. Mater Obscura è stato dunque come un nuovo inizio, sempre nel nome della Madre, stavolta però con mia Sorella al mio fianco. Ricordo che quando conobbi meglio Jennifer le mandai un mio vecchio brano, intitolato “Blue Morpho”. Lei mi rispose che lo avrebbe ascoltato sicuramente, perché anche lei era legata alle farfalle blu. Poi mi disse che navigando sul mio profilo Soundcloud era rimasta colpita da Honor to the Dark Mother e il resto fu quasi inevitabile. Da lì nacque l’idea di Mater Obscura e del progetto Bluemorphosis.” – E.Lunaria.

 

AUDIO

L’audio sottostante può essere ascoltato e anche eventualmente scaricato cliccando su Scarica File e in seguito sui tre puntini verticali a sinistra del player.

 

Mater Obscura, mp3:


SCARICA FILE


 

Mater Obscura – instrumental version, mp3:


SCARICA FILE

 

 

 

VIDEO


Mater Obscura è il primo video di Bluemorphosis ed è stato girato interamente con uno smartphone e una candela. La scena in cui Jennifer Crepuscolo appare con del sangue sulle mani ha destato qualche domanda, portando qualcuno a chiedersi se fosse sangue vero. Ovviamente è stato usato sangue vero, ma della stessa autrice del video e non di terzi individui. Il significato del sangue non era quello di apportare un contenuto macabro fine a se stesso, bensì un richiamo esoterico alla Madre Oscura, portatrice di vita e di morte. D’altronde il video Mater Obscura è costellato di simboli esoterici e messaggi ermetici che, essendo tali, è doveroso non sviscerare troppo, lasciando così ad ogni Satanide il piacere di risolverne da solo il mistero…



Girato da: Ellie Lunaria e Jennifer Crepuscolo.
Location: Dimore personali.
Appaiono nel video: Ellie Lunaria e Jennifer Crepuscolo.
Montaggio di: Jennifer Crepuscolo.

 

 



 

 

 

LOCANDINE DEL VIDEO

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

Copyright © Unione Satanisti Italiani 2010 - 2021
X

Right Click

No right click