PRIMA DI COMUNICARE CON SATANA RICORDA CHE...

 

 


Spesso molti mi scrivono in privato, Satanisti e non, chiedendomi come fare patti con Satana per ottenere benefici terreni, oppure addirittura per lamentarsi qualora Satana non abbia accontentato le loro perpetue richieste di beni materiali. Io credo che questa gente non abbia capito bene la differenza fra Satanismo e Cristianesimo. Insomma ragazzi miei, non è che siccome il dio cristiano non ha soddisfatto i vostri avvilenti capricci, allora decidete di "amare" il nostro, speranzosi che, magari, almeno Satana vi possa aiutare!
Gli Dei non sono geni della lampada e quindi, mio caro opportunista spirituale, ti illudi se speri che Essi se ne stiano alle tue dipendenze. Se davvero una persona decide di diventare Satanista, è perchè ama veramente il proprio Dio, in maniera sincera, perchè ne condivide gli ideali e vuole lottare al suo fianco al fine di concretizzare il Grande e Nobile Sogno Satanico: la Libertà dell'Anima!

 

 Per un vero Satanista non esiste gioia più grande che avere Satana nella propria vita, semplicemente lottare per la Causa, anche perchè un vero Satanista sa che gli interessi di Satana sono anche i suoi. Tante volte ho sentito persone che promettono a Satana di lottare per la Causa in cambio di beni materiali e terreni. Ecco, quelli non sono veri Satanisti, altrimenti capirebbero che non esiste piacere più grande che non sia proprio lottare per quegli ideali che Satana ci ha trasmesso. Sia ben chiaro che non voglio fare la moralista del cavolo che s'impelega in paternali del momento volte alla demonizzazione del materialismo. Io, proprio come voi, vivo in questo mondo, sto alla tastiera di un pc e mi piace mangiare, dormire, comprare qualcosa che mi aggrada e vivere bene. Tuttavia credo esista una grandissima differenza fra amare anche i beni terreni e amare solo i beni terreni! Io amo poter avere comodità terrene come tutti, ma in alcun modo potrebbero essere per me più importanti dei miei valori interiori, fatti di amore e passione verso ciò in cui credo, idealismo, sogni, arte e bellezza dell'anima! Un conto è desiderare beni terreni, un conto è essere degli squallidi opportunisti e abbruttire il rapporto col Dio mettendo davanti i propri capricci mondani e infantili! Insomma, parliamoci chiaro, se voi vi dedicate a Satana e promettete d'impegnarvi nella Causa, non è che siete voi a fare un favore al Dio! Caso mai, se proprio vogliamo fare i puntigliosi e vedere chi fa un favore a chi, potremmo ben dire che ora come ora a noi non c'è proprio nulla di dovuto! Il nostro Dio son millenni che "si rompe le scatole" e vive mille tribolazioni a causa della sua enorme fiducia verso quella ristretta porzione di umanità che ancora merita le sue attenzioni! Ma se anche chi ha aperto gli occhi e compreso la Verità di Satana, s'inchina all'opportunismo arrivista pretendendo ricompense per la sua partecipazione alla lotta per la PROPRIA Libertà, allora lasciatevelo dire, ma siete veramente degli imbecilli. Non chiedete ricompense, perchè la ricompensa più grande è proprio quella di stare al suo fianco, di poter finalmente aprire gli occhi e Vedere, costruendoci così la nostra preziosissima libertà! Avete la fortuna di essere parte di quella ristretta minoranza di persone che più di ogni altra in questo mondo si è avvicinata alla Libertà, l'unica minoranza che è stata scelta dall'unico Dio che offre loro l'Evoluzione, la Conoscenza, la possibilità di non essere più ingannati e parassitati, l'unico Dio che mostra anzichè nascondere!


E voi ancora state a chiedere banalità come soldi, vendetta o sesso?
Satana vi ha messo fra le mani il tesoro più prezioso e voi ancora osate tirar la sua veste facendo i capricci per ottenere delle caramelle? Ciò non vi rende Satanisti. Ciò vi rende gente stanca e vuota, qualunquisti annoiati che non trovando conforto nel dio cristiano si appellano a quello altrui. Inoltre, se vogliamo dirla tutta, un vero Satanista non chiede. Un vero Satanista quando vuole qualcosa se lo prende. Con onestà, rispettando i suoi valori e principi di onore, ma comunque se lo conquista senza chiedere a nessuno. La tendenza di chiedere sempre agli Dei è tipica dei cristiani e di tutti quei popoli monoteisti che son stati cresciuti nella falsa convinzione che Dio, essendo superiore a loro, fa anche tutto per loro.


Io sto male?
Dio aiuterà me.
Io non capisco qualcosa?
Fa niente, Dio lo sa per me.
Ho dei dubbi?
Non devo averne, Dio pensa per me!


Questo non è giusto. Non vi rendete conto che così siete schiavi, che così Dio finisce per vivere per voi.
Beh Satana questo non lo fa e non lo vuole. Io stessa spesso ho avuto dubbi, domande, ma Satana non mi ha donato la risposta diretta alle mie domande, bensì mi ha indicato i mezzi da cui ricavare le risposte. Satana non è assente come il dio cristiano, ma nemmeno ti dà la pappa pronta. Se hai sete non ti farà cadere dal cielo una bottiglia di acqua, ma sicuramente ti indicherà il fiume. Forse per raggiungere quel fiume il tuo cammino sarà arduo, ma alla fine non esisterà acqua più buona di quella che ti bagnerà le labbra. Perchè le cose più belle sono quelle che ci conquistiamo da soli. E Satana non vuole toglierci questo piacere, non vuole rubarci la possibilità di esistere vivendo al nostro posto. Lui desidera che ognuno di noi diventi un dio, pertanto non farà mai nulla che possa alimentare la nostra avvilente indolenza, non ci regalerà mai nulla, bensì continuerà a stimolarci affinchè non saremo abbastanza forti da poter badare a noi stessi. Tenere una persona sotto una campana di vetro è comodo se la vuoi controllare. Se invece un dio ti dà la conoscenza necessaria per renderti indipendente significa che ti ama davvero e che ti lascia realmente libero.

Ovviamente siamo esseri umani, tutti noi sentiamo l'esigenza di essere felici in questo mondo godendo anche dei piaceri terreni, tutti vogliono buona salute, denaro, amore, ma non fate che ciò diventi la spinta che vi convince a diventare Satanisti, perchè non sarebbe davvero il giusto movente. Anche perchè nella mia esperienza con il Dio, mi sono resa conto che ogni qualvolta che chiedevo qualcosa con troppa insistenza, non arrivava. Però alla fine, anche se non subito, anche senza chiederlo, tutto quello che volevo si è realizzato. Satana se vede che davvero lotti per la Causa con cuore puro, non ha problemi nel premiarti cercando di renderti felice, e così i nostri Guardiani. Se un Dio ti ama non gli dispiace affatto favorire la tua vita e aiutarti... anzi! Dovete rendervi conto che molto spesso per il Dio è più difficile dover stare fermo, doverci concedere di cadere e sbagliare. Quando ami qualcuno come un figlio e lo vedi fragile, l'istinto è quello di proteggerlo sempre e comunque. Ma un padre o una madre che ama davvero sa anche che a proteggerti sempre non ti aiuta a crescere, non ti aiuta a rafforzarti e non ti offre la possibilità di saperti difendere anche quando ti troverai solo.

 

 

A me non piace molto raccontare le mie esperienze con Satana e i Demoni, ma sta volta vi citerò un piccolo episodio che spiegherà meglio il mio punto di vista. Ero in un periodo molto brutto e triste della mia vita. Ricordo che dopo l'ennesimo dolore, mi chiusi in bagno, al buio e cominciai a piangere in silenzio come non facevo da tanto, tanto tempo. E pregai. Chi mi conosce sa che io non sono molto per la preghiera, preferisco lavorare per il mio Dio nella pratica, dandomi da fare. Però quel giorno ne sentivo realmente il bisogno e gli chiesi di starmi vicino, di venire lì, ora, in quell'istante. La mia richiesta disperata fu così perentoria da rasentare l'impertinenza. In quel momento lo volevo quasi sfidare, ero offesa della sua indifferenza, sapevo di fare del mio meglio per contribuire alla Causa e soffrivo nel vedere che non rispondeva al mio appello. Quando compresi che il Dio non sarebbe venuto, smisi di piangere e mi alzai quasi offesa. Mi asciugai gli occhi e andai a dormire con l'amaro in bocca. Il giorno dopo, nonostante i miei problemi non si fossero risolti, come se niente fosse ricomincia con il mio attivismo in favore della Causa, lottai per il Dio come se nulla fosse. Non mi importava se non era venuto ad aiutarmi, quello che facevo e faccio per il Satanismo lo avrei fatto anche se fossi stata destinata a non vederlo mai più nella vita, lo avrei fatto persino se avessi avuto la certezza di non piacergli. Infondo non l'ho mai fatto per ricevere una pacca sulla spalla e sentirmi dire "brava", lo facevo perchè ci credevo, perchè sentivo che quella era la cosa giusta e ne condividevo i principi. Ebbene quella sera stessa avvertii la sua presenza. In casa per qualche giorno c'erano problemi con l'impianto elettrico, tv che si accendeva o spegneva autonomamente e soprattutto percepii più volte, (proprio vicino al bagno dove lo avevo mentalmente evocato in lacrime), un forte calore, come se fossi avvolta da un'aria calda, una sorta di brezza tiepida, una sensazione piacevole, ma decisamente insolita.
Ciò fu avvertito anche dal mio ex compagno, causa dei miei dispiaceri, solo che lui la percepì in maniera spiacevole, come un'innaturale aria fredda che lo cingeva. Non sapeva nulla delle mie percezioni di quei giorni, quindi non posso dire che fosse stato condizionato da me, inoltre era molto scettico su queste cose pertanto mi sorpresi quando uscito dal bagno pallido in volto venne a rimproverarmi esortandomi a cacciare chiunque avessi chiamato in quella casa con i miei "rituali da fattucchiera". Ovviamente non avevo compiuto nessun rituale di evocazione, ma la sua testimonianza fu l'ulteriore prova che alla fine il Dio aveva risposto al mio appello, segnalandomi la sua presenza. Lì compresi che Satana non c'è mai quando cadi, almeno non visibilmente. Ma di sicuro Satana c'è qualora tu voglia rialzarti. E questo non perchè sia cattivo, qualcuno potrebbe pensare che sarebbe meglio se Satana, se davvero ci ama, non ci facesse cadere proprio, ma non sarebbe giusto! Se Satana ci impedisse ogni volta di cadere, ci impedirebbe di vivere. Noi dobbiamo cadere, noi dobbiamo sbagliare per imparare. La vita è la nostra prova e Satana non può vincerla per noi. E' la nostra Occasione!

Fidatevi del Dio, nessuno potrebbe essere miglior incarnazione di Giustizia.

E soprattutto fidatevi di voi stessi, perchè nessun altro può vivere al vostro posto e siete sempre e solo voi che dovete affrontare la vostra vita nel migliore dei modi.

 

 

 

Jennifer Crepuscolo

Anno MMXI

 

 

 

.

Copyright © Unione Satanisti Italiani 2010 - 2019
X

Right Click

No right click