LA STORIA DEI NANI ORRENDI

 

 

 

Vi era una terra di Giganti nobili e orgogliosi.

Vivevano oltre le regole create da esseri inferiori. Amavano il piacere e l’avventura, non si tiravano indietro se c’era da lottare. Vedevano la luce più brillante nel nero più scuro.

Un giorno una famiglia di nani orrendi proveniente dalle valli del Sud arrivò nella terra dei Giganti e chiese loro aiuto. I nani non avevano alcun posto dove dormire, non avevano vestiti né niente da mangiare. I Giganti li aiutarono e li lasciarono vivere in sicurezza.

Il branco di nani orrendi aumentava ogni anno, chiedevano sempre di più, volevano tutto. Volevano vivere in pace e amore, crearono leggi egualitarie, i piccoli nani orrendi volevano quanto i giganti.

Sono passati due secoli non c’è più la terra dei Giganti. Ciò che era nobile, grande e fiero è stato sostituito da una massa volgare.

L’ultimo Gigante sopravvissuto disse :

Ora capisco il male che abbiamo fatto quando abbiamo trasformato troppo in fretta la nostra diffidenza in generosità e fiducia nei confronti di chi ci era estraneo per natura.  Quando i deboli chiedono aiuto non possono mai essere sinceri”.

 

 

.

Copyright © Unione Satanisti Italiani 2010 - 2019
X

Right Click

No right click