CONGREGAZIONI

 

 

Una Congregazione è la famiglia (terrena) per eccellenza che un Satanista Spirituale ha la possibilità di provare nel corso della sua vita. Rappresenta sicuramente il completamento del proprio viaggio di scoperta verso Satana. Quando hai attraversato te stesso, esplorato la tua consapevolezza e ottenuto una certa conoscenza pratica, l’esperienza di una congregazione che metta alla prova tutto questo diventa un atto quasi naturale.

Arriva sempre un momento in cui l’esperienza comunitaria con altri culmina nella sua massima espressione umana. Nel satanismo, che sia più materialista/filosofico o pratico/Spirituale, la tendenza all’adunanza poggia da sempre su un un’occasione di crescita determinante per il singolo individuo. Non ho nulla in contrario verso chi vede il riunirsi in gruppo solo come un’occasione per darsi un tono o per mettere su un circolo di pseudo intellettuali. Da Spirituale ritengo però che lo scopo della formazione di una vera congrega possa avere degli scopi che vanno un po’ più in la di tante altre cose. In questo articolo mi soffermerò maggiormente sul potenziale delle congregazione di derivazione Spirituale, nulla togliendo alle molte altre esistenti, che decidono comunque di (provare) a portare il nome Satanismo.

Una vera congregazione deve avere sempre un’impronta magico/Spirituale perché deve esplorare quella dimensione dell’essere molto più complessa e forte. Non si tratta solo di soffermarsi sugli effetti dati da un semplice scambio di esperienze ma di dare un scopo molto più nobile a quell’elemento che accomuna differenti personalità. Un obbiettivo più alto di ogni altro interesse personale. Si lavora insieme per un’unica destinazione che lega ogni membro e garantisce anche l’unione e la salute della stessa congrega. Non ci si concentra più solo sul singolo percorso in solitario, ma si fa l’esperienza dell’insieme, sfruttando il bagaglio energetico che porta ogni membro. Durante questa esperienza, si apprezza sempre il piacere della condivisione ma ad un grado più elevato ed intenso. L’esperienza finalmente aumenta il volume della sua sostanza. Ma attenzione, per far si che tutto ciò si compia nel modo migliore, ogni cosa deve trovarsi nel punto giusto al momento giusto. Solo così si può parlare di una congregazione sana, autentica e centrata su se stessa. Ben lontana da un qualsiasi gruppetto approssimativo e criminale, con idee confuse o distorte da una stereotipata concezione di setta, che ci ha circondato per troppo tempo sotto forma di un pessimo esempio. Bisogna cancellare tutto quello che vi hanno detto o fatto credere in termini di “gruppo satanista organizzato” e capire prima quali prerequisiti servono veramente per poter poi parlare di una vera congregazione satanica. Si deve ricominciare da capo senza il peso di certi pregiudizi costruiti da altri. Liberi, si potrà serenamente scoprire l’importanza di creare un gruppo di satanisti, apprezzando ogni singolo momento, come non avevate mai fatto.

Un Satanista non dovrebbe sentire il bisogno di riunirsi con altri satanisti solo per dimostrare quanto ne sa, per competere o mettersi in mostra. L’approccio mentale per la formazione di una congregazione di dedicati è totalmente diverso. La propria esperienza si mette al servizio di uno scopo comune, Satana ed il Satanismo come causa prima. Una congrega è il braccio armato per eccellenza in cui si opera in nome di Satana, tutto il resto DEVE venire dopo. Ma qual è lo scopo principale di una congregazione? Lo scopo principale è quello di avere un centro operativo che si occupi innanzitutto di rappresentare nel modo più degno il nome di Satana in terra, proteggere altri satanisti, difendersi, sopravvivere a qualsiasi tipo di attacco e tramandare l’essenza del Culto. Si è degli uomini e delle donne in missione a tutti gli effetti.

Nel Paganesimo classico si traccia una linea ben definita tra la religiosità popolare e il Culto misterico riservato ai soli iniziati. Una divisione che fa intendere come la gestione umana della vera conoscenza sia stata in un certo senso regolamentata. In realtà una congregazione satanica tra questi due processi storici, si è sempre posta in mezzo. Rimanendo l’unica fonte di sapere incontaminato proveniente direttamente dai poteri infernali, che non solo non si è mai fatta contaminare da interessi deviati ma che ha anche mantenuto la sua tradizione intatta. Un’unità indipendente da tutto e tutti, viaggia da sola e non deve cambiare mai. Si potrebbe parlare di congrega per Satana fin dalla notte dei tempi. Ovvero da quando una certa civiltà si è fatta strada. Nei secoli la segretezza di tali ordini è diventata un bisogno e mai una scelta. La formazione spontanea degli stessi, avveniva per operare contro tutto quello che minacciava l’armonia e la crescita Spirituale di ogni Gentile sulla terra. Non si faceva mai un uso improprio del potere che scaturiva da questa unione volontaria. In modo idealistico una vera congregazione composta da Satanisti Spirituali dedicati è l’esempio massimo di come dovrebbe essere un essere umano nel suo mondo interiore (etico) e poi anche insieme agli altri (civile). Un gruppo armonioso dalla composizione perfetta, modello massimo di un'unica discendenza autentica.

Ovviamente qualcuno facendo leva sull’elemento della riservatezza, ha trasformato ogni iniziativa per Satana in un qualcosa da tramandare in modo sporco. Gli esempi della storia sono molti ma in realtà chi doveva mantenersi PURO attraverso il silenzio lo ha fatto e oggi i veri vincitori sono coloro che sono riusciti e riescono a mantenersi dentro la propria mite tradizione satanica come il primo giorno. Dei dedicati che si riuniscono e creano una congrega non hanno nulla di “sporco”, anzi; sono gli eredi in terra di un Dio potente, grandioso, ed unici rappresentati di valori immortali. E’ giusto specificare, che ci differenziamo da qualsiasi altro ordine occulto dalla natura del legame che ci lega con Satana. Questo è il nostro unico tratto caratterizzante, riconoscibile dagli occhi che sanno vedere. A differenza di molti altri ordini occulti deviati, degenerati e prostrati alla brama di potere materialistico, questi satanisti sono stati gli unici baluardi di un potere, gestito secondo la legge dell'unità di gruppo e perfettamente connessi alla propria natura. Tale risultato non poteva fare altro che tramandarsi. Nulla è stato alterato. Una vera congregazione per essere autentica deve avere necessariamente tre elementi fondamentali, che una volta rispettati attiveranno gli altri passi secondari. DEVE ESSERE ONESTA NELLA SUA ESSENZA - DEVE ESSERE INTERIORMENTE FORTE - DEVE ESSERE E RIMANERE SPONTANEAMENTE COERENTE CON LO SCOPO DELLA SUA ESISTENZA. Questi punti sono fondamentali per poi poter costruire tutto il resto, chi decide di avviare una congregazione in nome e per Satana, deve prendere questi punti e inciderli per sempre nella sua mente, prima ancora di arrivare ai prerequisiti basilari. Non sottovalutateli. L’impegno nel voler formare una propria congregazione è un impegno innanzitutto con voi stessi. Consideratelo quasi come un giuramento di fedeltà imprescindibile. Ogni punto sopra elencato è stato utilizzato da generazioni per garantire la qualità di base di un gruppo, non sono parole casuali ma principi imprescindibili.

 

 

PREREQUISITI BASILARI:

 

- Una congrega deve essere composta massimo da tredici membri. Nei 13 è compreso anche il promotore/fondatore del gruppo. Quando il numero supera le 13 persone si forma una nuova congrega, che si scinde da quella originale. Il numero tredici è una connessione numerica, si basa sui 13 mesi lunari di un anno, e sui 13 chakra dell'anima umana. Prima di arrivare a 13 il numero dei membri consigliabile è 4 o 7.

- Ogni congrega deve avere un/una Demone Patrono/a. Quasi sempre è il Demone Guardiano del fondatore del gruppo. Successivamente si dovrebbe essere sicuri che questo stesso demone sia d’accordo nel divenire Patrono della congrega.

-          La congrega dovrebbe avere inoltre un luogo di ritrovo regolare. Può essere all'aperto, o a casa di un membro; preferibilmente con una stanza apposita che funziona da tempio che sia stata prima disegnata, consacrata e dedicata a Satana/Lucifero. Assicuratevi sempre che il luogo prescelto sia un posto tranquillo e immune da distrazioni/interruzioni esterne di qualsiasi tipo.

-          Tradizionalmente ci dovrebbe essere una distanza di almeno cinque km tra i luoghi di ritrovo delle congreghe. Esiste uno spazio di azione visibile ed uno spazio vitale invisibile.

- La congrega dovrebbe avere una gerarchia, obbiettiva, leale e perfettamente giusta alla situazione. Da qui si vedrà anche il grado di maturità del gruppo, nel gestire con serenità tale gradazione che in realtà ha l’importantissima funzione di dare equilibrio alla congrega. Ogni singolo membro nel suo ruolo avrà sempre garantito; il suo spazio, la sua azione, il suo pensiero e la sua libertà personale.

- Ogni membro (già dedicato) dovrebbe prima di accedere in una congrega, passare attraverso il rito di iniziazione, e fare una promessa solenne di segretezza. Create voi stessi una formulazione in un foglio o in una pergamena che contenga le parole: impegno personale, impegno alla segretezza e che chiuda con Ave Satanas. Infine firmate con una goccia del vostro sangue e bruciate tutto in una ciotola. Il rituale è terminato.

- Ogni membro deve aver già dedicato la propria anima a Satana/Lucifero prima di eseguire il rituale di iniziazione. Il rito di dedica dell'anima può essere fatto sotto la supervisione della congrega, se la persona nuova lo gradisce. Tutti i membri con il tempo, dovrebbero arrivare a sentire una forte affinità ed armonia tra di loro, perché la congrega deve funzionare come una cosa sola. La compatibilità fra i membri è essenziale. Una volta che si è preso un impegno, questo dovrebbe essere permanente, dentro di voi. Fate appello a tutta la vostra integrità.

- Ogni gruppo dovrebbe avere un nome d'arte magico. Questo può includere il nome del/della Demone Patrono/a suggerito direttamente dall'ente o in alternativa un nome collegato in qualche modo alla lingua d'origine del territorio in cui si opera. Un nome francese se ci si trova in francia, un nome italiano se ci si trova in italia, e così via. L'unica lingua concessa e che va bene per tutti potrebbe anche essere un nome in lingua sanscrita.

- Ogni congrega dovrebbe avere un proprio simbolo speciale, cucita sulle vesti di ogni membro. Questo può anche essere il Sigillo del/della Demone Patrono/a, o qualsiasi altra cosa che deciderete insieme. Simboli cuneiformi, rune o lettere personalizzate. Se potete/volete, curate ogni dettaglio, dall’incenso usato, alle candele agli accessori per l’altare.

- Festa della Luna : Idealmente, la congrega dovrebbe incontrarsi durante il ciclo di Luna piena (Esbat). La ragione è che durante la Luna piena le energie astrali sono più favorevoli al successo dei rituali. La Luna governa il lato femminile dell'anima, che fornisce la necessaria energia per ogni operazione. La Luna piena amplifica tutto questo. Si dovrebbero fare degli incontri regolari ogni mese, insieme ad un rituale speciale per Lucifero. Dopo, si può discutere qualsiasi cosa che sia di importanza per il gruppo. Lo stesso, deve lavorare con i propri poteri uniti insieme come una cosa sola. Questo si può fare attraverso la telecinesi, dove tutti i membri lavorano insieme per muovere o far levitare un oggetto solo, compiendo uno sforzo di gruppo. Comunque sia si deve portare a termine un'operazione tutti insieme, ma la scelta su quale esercizio si debba fare ricade sulla volontà della congrega stessa. E' importante essere d'accordo, ma non si dovrebbe perdere troppo tempo cercando di prendere una decisione.

- Se uno dei membri ha bisogno di aiuto, l'intera congrega (se interamente d’accordo), si riunisce ed esegue un rituale specifico per aiutarlo. Nel tempo, la congrega dovrebbe creare un legame più stretto di quello con le proprie famiglie. Questo può accadere solo legandosi agli altri membri a livello animico, cosa che accade naturalmente quando si deriva dalla stessa radice spirituale e si usano i propri poteri tutti insieme.

- I Sabda o Sabba: Nelle giornate di festa o nei Giorni Sacri, la congrega si riunisce per festeggiare. I Sabba maggiori servono per celebrare ma sono anche molto importanti per eseguire dei rituali o per dedicarsi. La data di ogni Sabba si allinea con importanti energie astrali sulla terra. E' per questo che gli antichi hanno costruito Stonehenge ed altri monumenti che si concentravano sulle stagioni, allineandoli al Sole. Tutto è basato sulla Scienza astronomica. In tali giorni ci sono determinate energie tra la terra e la sua relazione con gli altri pianeti in cielo che sono molto favorevoli per le operazioni astrali, le assistono e le accrescono. Durante i Sabba, i festeggiamenti vengono sempre dopo un'operazione magica importante.

A causa della disinformazione si è diffusa l'impressione che queste date servano solo per il piacere nel festeggiarle. Non è così. Tutti i Sabba sono date molto importanti per avere un successo speciale nelle operazioni magiche, che non si verificano in altri momenti nel corso dell'anno. Queste date hanno un significato molto importante. Sebbene sia solo speculazione, la parola "Sabba" ha una forte somiglianza con la parola Sanscrita "Sabda", che significa "suono". La vibrazione fatta in armonia da una congrega è molto più potente di quella fatta da un solo individuo.

-          Lo scopo interno più importante della congrega è che ognuno agisca come una medium dedicato/a a Satana/Lucifero, quando esegue un lavoro. Il Demone Patrono è l'unico che in certi casi, può avere l’ultima parola . Evocatelo ogni volta che lo ritenete necessario, ma solo per dubbi importanti. Poi, durante i Sabba maggiori e minori, si può festeggiare. I membri della congrega sono incoraggiati a portare cibo e bevande. Gli incontri dovrebbero essere sempre esperienze positive per tutti. In quei momenti svuotate la mente, lasciatevi andare e parlate pure di quello di cui non avete mai parlato con i vostri amici di congrega.

-          Il secondo uomo/donna nella gerarchia (subito dopo il fondatore) è conosciuto come funzionario officiante o esecutore della congrega ed è responsabile per i membri, passa loro le informazioni su data e ora dell'incontro, cosa indossare, quale cibo, musica ed altre cose da portare agli incontri. Se il/la fondatore/ice è assente, l'officiante prende il suo posto. Normalmente ci si riunisce solo quando è garantita la presenza di tutti i membri. Muovetevi come una squadra.

 

Solo quando avvertirete il desiderio di creare una congrega per i giusti motivi, sarà il momento giusto per crearla. Non prima e non spinti da motivazioni inappropriate. Si fa un passo del genere solo per un motivo interiore che prende le sembianze di un’evocazione quasi romantica nella suo desiderio. Dopo arriveranno anche altri elementi come la forza, la determinazione e la passione per lo scopo, ma inizialmente l’essenza del momento giusto vi parlerà con sensazioni semplici. Siate capaci di riconoscerle e seguirle con sicurezza. Quando si parla di rapporti umani, la complessità apparente regna sovrana. Successivamente si arriva a deliberare la propria personalità nel mondo degli altri e tutto sembra definirsi. Una congregazione è la vostra casa, addobbata per il Dio che avete scelto di conoscere e rispettare. Se sarete fortunati e capaci, l’ambito di una propria congregazione (sia che voi siate membri o fondatori) vi apparirà diversa da ogni altra cosa, perché l’organizzarsi con altri per uno scopo comune come il Satanismo, sarà la massima celebrazione della vostra maturazione soprattutto personale.

 

 

SUGGERIMENTI:

 

  • Per quanto riguarda la scelta dei membri è fondamentale il vostro massimo intuito sensibile. Iniziate con due o tre, ma selezionateli seguendo la vostra impressione più profonda. Dopo arriveranno gli altri, ma il numero massimo non è indispensabile. Sceglietelo/a come se non doveste sbagliare, ma in caso di errore, non esitate ad allontanare il soggetto. Seguite sempre il bene della vostra giovane congrega, nessuna esitazione, ricordatevi che della fermezza espressa una volta, pagherà in futuro più di mille certezze.
  • I membri che sceglierete, saranno i vostri compagni di viaggio, i vostri migliori amici o delle persone che dovranno comunque scambiare con voi un elemento importantissimo come quello della fiducia. Se sceglierete bene, con loro avrete in comune il “messaggio interiore”, che costruirà la fiducia, viceversa non ci sarà una vera intesa tra le vostre anime e prima o poi la vostra congrega ne pagherà la scelta. Siate selettivi e fidatevi di voi stessi.
  • Non abbiate fretta, dovete pensare anche al vostro percorso individuale che non dovrà subire interruzioni. Solo durante la vostra ricerca nascerà contemporaneamente la vostra prima congrega, da membri invitati o da fondatori. Lasciate che l’evento si compia nel momento giusto. Se tu che stai leggendo sarai un membro, ricordati che potrebbe essere la tua più importante occasione per crescere sia nei poteri personali che nell’interazione umana. La combinazione di queste due condizioni fuse insieme ti renderà un Satanista completo.
  • Ogni membro di una congregazione dovrebbe partire dallo stesso livello base. Nel senso che dovrebbe avere almeno un minimo di dimestichezza con la meditazione e la visualizzazione dell’energia. Mentre il promotore ufficiale del gruppo dovrebbe essere sempre un po’ più preparato degli altri, in più aspetti esoterici. Questa disposizione, permetterà una crescita più armoniosa e dei risultati più forti per un qualsiasi lavoro magico.
  • Serve un ordine interno che regolamenti un minimo il comportamento o l’atteggiamento da seguire durante le riunioni. Questo non vuol dire che non ci si può riunire solo per ascoltare della musica o per chiacchierare ecc.. ma è fondamentale che quando si deve invece effettuare un'operazione più specifica, ci sia la giusta serietà mentale, di tutti i membri, nessuno escluso. Per le cose importanti, ci si muove come un’UNITA’ sia mentale che energetica che animica.
  • Rispettate solennemente il principio di SEGRETEZZA. Solo i membri effettivi del gruppo devono sapere dell’esistenza della vostra congrega. Una congregazione è il vostro cerchio sacro, e nella maggior parte dei casi, va protetto dal mondo esterno, per il bene di ogni singolo membro e della congrega stessa. Più passa il tempo e più si creerà un flusso di continuità tra di voi, spezzarlo improvvisamente violando il principio di segretezza e quindi quello della reciproca fiducia, sarebbe un vero peccato. Tutto quello che viene detto e confidato anche da un vostro amico di congrega, deve rimanere esclusivamente tra di voi e la congrega, per sempre. L'unica cosa che deve orgogliosamente essere mostrata al mondo esterno è il risultato personale dato dalla conoscenza acquisita nel tempo, dentro la vostra congrega.
  • Fate in modo che la comunicazione tra di voi sia sempre uno strumento di prevenzione ad ogni tipo di possibile incomprensione. E’ importante che tutti i membri si sentano partecipi nello stesso modo, appagati e coinvolti nelle vicende del gruppo. Ognuno lo farà a modo suo ma l’importante è che si senta comunque una parte viva dello scopo comune e non una cellula estranea all’ambiente. Siete una famiglia, comportatevi come una famiglia.

 

 

AVVERTENZE:

 

NON inserite mai (anche solo involontariamente) l’atteggiamento intimidatorio nei confronti di chi decide di abbandonare improvvisamente il vostro gruppo. Si deve accettare di far parte di una cerchia in modo spontaneo e si deve essere sempre liberi di uscirsene in modo altrettanto indipendente. Il principio di fedeltà alla causa se viene interrotto da un qualsiasi membro per sua scelta, tale decisione deve essere rispettata da tutti i membri fino in fondo. NESSUNA intimidazione verbale, NESSUNA minaccia fisica. In un certo senso, chi decide di andarsene di sua spontanea volontà vi sta facilitando il compito nell’ individuare l’anello debole del gruppo, quindi lasciatelo andare al più presto. Una volta uscito da quella porta, per voi non esisterà più. Se dentro di voi c’è l’istinto al forte risentimento verso chi non si dovesse dimostrare quello che pensavate, correggetelo.

Solo una tipologia di persone possono rappresentare un pericolo reale per la salute di una qualsiasi congrega, è queste persone saranno proprio quelle che fingendo di essere ciò che non sono, resisteranno per portare tutta la loro falsità dentro la stessa congrega. La loro arma sarà la divisione tra i membri che gradualmente indebolirà la comunicazione e porterà alla completa disgregazione di quell’ambiente. State molto attenti, anche perché se si arriva ad avere a che fare proprio con questi soggetti, significa che uno dei passaggi precedenti nella selezione dei membri non è riuscito come doveva. Se vi capita dunque di individuare con certezza proprio questa tipologia di persone all’interno della vostra cerchia, allontanatele immediatamente.

Un gradino sotto a questa categoria, troviamo il classico Vampiro Psichico. Anche lui un possibile frequentatore di gruppi satanisti. La sua colpa principale risiede nella sua indole che non può aimè cambiare. Loro non daranno mai un vero contributo per la causa, ma anzi, faranno solo quello per cui sono riconosciuti, ovvero prenderanno, sempre di più e ancora e ancora. Succhieranno energia dalle discussioni che stranamente causeranno proprio loro, esterneranno sempre dei problemi personali e non faranno mai un solo sforzo per aiutarsi da soli a correggersi. Questo essere cercherà di influenzarvi con la sua aura di pessimismo perenne. Vogliono sempre essere aiutati, ascoltati, confortati. Indeboliranno il gruppo più velocemente di molti altri, in un modo talmente efficace che vi stupirete. State sempre molto attenti a queste vittime di professione, la vostra energia personale sarà il loro sangue. Una congregazione ben composta deve essere necessariamente strutturata da persone forti o che almeno non abbiano quasi sempre la tendenza a piangersi addosso. In un progetto comune, bisogna essere i più propositivi possibile.

NON fate mai l’errore di dare al denaro un importanza troppo elevata alle dinamiche interne del vostro gruppo. Il denaro serve e può essere un mezzo piacevole di realizzazione ma gestitelo sempre in modo che non diventi mai uno strumento di divisione tra di voi. Auto finanziatevi sempre e non ricercate mai del denaro da terzi “benefattori” esterni alla vostra stessa cerchia. Utilizzate il denaro che vi serve per migliorare la congrega, ma non diventatene mai degli schiavi. Non siamo membri di una qualsiasi Società Segreta che usa i soldi come mezzo di potere e dominio nel mondo materiale. Siamo satanisti appartenenti ad una congrega di Satana. Ricordatevi sempre chi siete, cosa rappresentate e perché siamo diversi da tutti gli altri.

NON affrontate mai in ambito operativo, ritualistico o evocativo, situazioni più grandi della vostra attuale esperienza. Si costruisce la gestione sicura di certe situazioni con il tempo e sempre gradatamente. Arriverete a tutto ma sempre con i tempi giusti. Si avanza nella sperimentazione tutti insieme e quando tutti saranno allo stesso livello.

Infine, voglio spendere due parole anche sull’unico aspetto riguardante l’operatività rituale, che mi interessa chiarire. NON considerate il sacrificio di sangue come un mezzo lecito ai vostri scopi più importanti. Arrivare a uccidere un animale o una persona non è satanicamente in linea con i veri figli di Satana, né con l’etica di moltissimi demoni incoronati. E voi nel momento in cui mettete piede in una congrega, rappresentate Lucifero in ogni singolo momento. Non vi è permesso in alcun caso, abbassare il livello magico solo per sfruttare dell’energia facile da reperire ed innalzare. Non riducetevi a diventare emulatori di uno tra i peggiori esempi propagandati proprio dal nemico, per infangare l’immagine del satanista. L’istinto nella ricerca di sangue non proviene dalla nostra storia, ma dalla natura di altri, che con noi non hanno nulla a che fare.

Un discorso diverso va fatto invece per l’utilizzo dell’energia proveniente dall’orgasmo sessuale. Finché si è tra adulti consenzienti, si può anche provare l’esperienza del sesso all’interno della propria congrega. L’importante è non trasformare quell’ambiente in un’ammucchiata perenne. Ricordatevi che ci sono molteplici modi per produrre accumuli di energia potente e continua, soprattutto se si è in gruppo. Stagnare in un solo aspetto, anche se molto piacevole come quello sessuale, renderà la vostra congrega limitata e banale, perché troppo dipendente da un singolo aspetto. Variate sempre e non stagnate in nulla. La magia sessuale andrebbe praticata quando tutti i membri dimostrano di essersi emancipati dal semplice piacere fisico derivante dall'amplesso, la sessualità all'interno di un gruppo ha un senso se si utilizza esclusivamente a fini curativi/iniziatici, ogni forma di dipendenza dal sesso va evitata categoricamente perchè diventerebbe fonte di indebolimento dapprima individuale e successivamente collettivo.

 

“La bramosia per il sangue immolato lasciatelo ai macellai esoterici, noi siamo Satanisti”.

 

 

OPERATIVITA’:

 

La portata del potenziale insito in una congrega è immenso, basti pensare che nella famosa citazione attribuita al colonnello Powell: “Il potere del pensiero di un certo numero di persone unite, è sempre molto superiore della somma dei loro pensieri separati, è più realisticamente rappresentato dal loro effetto. Rende e descrive solo una parte del meccanismo che si mette in moto durante l’azione di una vera congregazione Satanica. Uniti e quindi a forma di UNITA’ si lavora con più efficacia per ovvie dinamiche energetiche di concentrazione in un solo punto. Ricordatevi sempre che una Congregazione Satanica è innanzitutto un luogo di ritrovo esclusivo della vostra crescita personale. Ma è anche un centro di esercitazione e crescita, sia individuale che di gruppo, che opera fortemente nel potenziamento Spirituale. Le alte comunicazioni direttamente con Satana e i suoi Demoni o le basse conversazioni con gli spiriti, saranno o devono diventare il vostro pane quotidiano imprescindibile, da cui parte e termina ogni costruzione ideologica e metodologia operativa. Senza comunicazione e rapporto affettivo con le entità non ci può essere ne vera chiarezza ne una stabile certezza interiore. L’attività operativa di una congrega può avere una molteplicità di obbiettivi, divisa per gradi, livelli e situazioni. Ad un primo grado ci si soffermerà nella semplice lettura, nell’analisi e nella discussione di testi magici o filosofici. Nella produzione di testi propri riguardanti il Satanismo o nella traduzione di lavori di terzi. Quindi nell’incremento di un materiale sempre aggiornato ed autentico, da far circolare nel mondo esterno. Nella creazione di progetti virtuali attraverso la rete, che incarnano l’esperienza e i risultati in corso della propria concreta conoscenza satanica. Nella divulgazione verbale informativa sul Satanismo da effettuare all'interno della propria sfera personale. Se si vuole, con chi si vuole e nel modo in cui si vuole.

Se invece si va dentro la congrega, si effettueranno degli esercizi in gruppo per cominciare a familiarizzare con le proprie capacità in ambito comune. Ogni congrega creerà un suo programma da seguire, degli esercizi modellati alla carenze di ognuno. Dentro la nostra congregazione ci troviamo nel cuore operativo per eccellenza, ogni cosa all’inizio sembrerà più intensa e difficile, ma perseverando tutto andrà verso ritmi più armoniosi, trasformandosi di volta in volta in un’esperienza profondamente istruttiva. Ogni risultato raggiunto dalla nostra unità sarà una conquista importante che ci farà avanzare sempre più verso una crescita personale indelebile. Nei rituali importanti, servirà creare e rafforzare la comune coordinazione in modo che, qualunque esso sia lo scopo da raggiungere, il gruppo si muoverà come un solo corpo potente. Qui sarà anche il membro fondatore che dovrà dirigere le azioni in modo sicuro, lui/lei sarà il punto di riferimento di tutti e dovrà sempre essere in grado di risolvere imprevisti di ogni tipo. Capire ogni esigenza/debolezza momentanea di ogni membro e dare la giusta sferzata di fiducia ogni volta che serve. Ad un grado più profondo un'autentica congregazione entra nella sua dimensione più misterica ed inaccessibile. Qui il livello è semplicemente superiore ad ogni comprensione mondana, le questioni trattate sono le più delicate e le più importanti. Devono rimanere solo tra ai membri che da dentro le vivono, la posta in gioco sale e anche il mio scritto qui deve arrestarsi rispettosamente. Il passato ed il futuro della stirpe di Satana si uniscono e dipendono dalla gestione che viene fatta nel grado più alto che una congrega riesce ad incarnare. La protezione di ciò che per noi è sacro passa dalle mani del nostro silenzio.

Quasi il novanta per cento delle iniziative collettive falliscono miseramente perchè si sono commessi degli errori di costruzione e gestione. In quei casi, la spirale negativa aumenta e rimane cenere, caos e danni. Se avrete la fortuna ed il merito di creare o di far parte di una vera congregazione, gli episodi da ricordare non mancheranno di certo. Io in questo scritto, mi sono limitato a dare delle coordinate generali. Non sottovalutate la difficoltà di creare un qualcosa di veramente autentico come una congregazione. Come ho già detto in precedenza, ogni tassello nella composizione di un vero gruppo di Satanisti dedicati non è per nulla cosa facile. Basterà anche un solo errore per rischiare di far cadere tutto il castello di carta.  Se invece le cose andranno come vi auguro, ci saranno sicuramente dei momenti in cui ritornando a casa dopo un incontro ufficiale,  ripenserete a delle cose a cui avete assistito con i vostri occhi che non vi spiegherete razionalmente. Vi sentirete interiormente sconvolti e un po’ disorientati. Bene, in quel caso non sarà la vostra razionalità a fallire ma la vostra consapevolezza di una “ragione” più dilatata a rischiararvi definitivamente. Eccovi un solo granello di una possibile esperienza che vi aspetta nel vostro lungo viaggio verso la Verità condivisa. E mi sto limitando a descrivervi solo il livello più basico, nelle esperienze più elevate sarà la trasfigurazione dei sensi a indicarvi la direzione del vostro destino che unita alla base guida di questo articolo si affiderà alla vostra completa personalizzazione per imporsi ancora una volta sulla storia.

Buona fortuna figli di Satana.

 

 

Mandy Lord

Anno MMXIV

 

 

 

.

Copyright © Unione Satanisti Italiani 2010 - 2019
X

Right Click

No right click