LA MIA UNICA VERITA’ "ASSOLUTA" SU SATANA

 

 

Poco tempo fa ho intrattenuto una lunga conversazione via mail con un astrologo cristiano, in cui lui mi accusava di essere un'illusa per via del mio credere in Satana e proseguendo parlandomi della sua idea di vera illuminazione, sempre usando assolutismi in cui negava implicitamente ogni qualsivoglia mia replica. Dopo giorni e giorni in cui mi elencava gli atroci modi in cui Satana mi avrebbe distrutta, impegnandosi oltretutto con cieca tenacia nel demolire ogni mia credenza, spesso persino in maniera puerile e poco rispettosa, ho deciso di concludere il nostro scambio di mail con una risposta finale a cui, sta volta, sarei stata io a non dar dato adito a replica alcuna. Così, dopo una serie infinita di sue verità assolute snocciolate in maniera supponente, arrogante e soprattutto non richieste, ho deciso di sbattergli in faccia la mia, unica e preziosa. Ho deciso di rendervene partecipi perchè so che spesso i cristiani più fanatici tendono a molestarci con mail piene di odio in cui cercano di imporci il loro pensiero, attraverso la paura e il senso di colpa, e dunque posso immaginare ciò che ognuno di voi spesso si è suo malgrado ritrovato a vivere. Pertanto vi riporto l'ultima parte del suo messaggio e la mia seguente risposta, affinchè possiate sorridere davanti alla semplicità di questa mia verità assoluta che, certamente, alla fine forse non è soltanto mia!

Augurandovi una buona lettura, vi mando un affettuoso saluto.

 

 

 

 

Messaggio del cristiano, "dedito alla Conoscenza da anni e anni, astrologo professionista":

 

 

“(....) voi Satanisti siete tutti individui mossi soltanto da un EGO nocivo che vi distruggerà! Tu credi davvero che Satana ti ama? Come sei ingannata da Satana! Sai qual è la cosa bella? Che un domani tu non potrai più dire NON SAPEVO, MI SONO INGANNATA, perchè un raggio di luce di conoscenza vera l'hai avuta, da me.”

 

 

 

La Mia risposta :

 

 

“Se devo essere sincera, per me parlare con uno che se ne esce dicendomi "perchè un raggio di luce di conoscenza vera l'hai avuta da me"  è già abbastanza poco stimolante da chiudere qui la discussione. Io sono giovane e nonostante l'occulto sia la mia vita fin da quando ero bambina, (la mia passione mi ha letteralmente salvato), posso ben dire che non sono nessuno e che ho ancora molto da apprendere e capire. Quindi, con la dovuta umiltà dei miei semplici 24 anni, non posso certo mettermi a dare lezioni ad "un grand'uomo maturo come te, con tanti anni di studio alle spalle ed una fiorente carriera nel settore". Tuttavia, se c'è una cosa che nel mio piccolo ho imparato, è che chi ha davvero la Conoscenza non ostenta mai nulla. Tanto meno si concede con leggerezza la presunzione di credersi l'unico detentore di verità assoluta. Dare per scontato che tu hai la vera conoscenza, mentre io son quella ingannata, dimostra che tali conoscenze che sostieni di avere non ti sono entrate abbastanza dentro da renderti spiritualmente migliore. La vera conoscenza non si misura dai bei papiri pieni di paroloni appresi in qualche grimorio del cavolo, la vera conoscenza si misura osservando il comportamento di una persona, osservando come tale stessa conoscenza ha plasmato il suo spirito. Quindi, visto la tua saccenza, la tua presunzione e la tua superbia, sei tu quello che vive di Ego, non io, la Satanista che tanto deplori. Io sono solo una ragazza di 24 anni, sono una goccia di Emozione e Sapere dispersa nell'immensità del mare del Tempo. Ho ancora tanta strada da fare e di ciò me ne compiaccio. Io non ho nulla da insegnare a nessuno, non sono un maestro, un guru, un sacerdote... cazzate. Nemmeno ci credo a queste sciocche figure che si pongono da intermediari fra me e Dio, (il mio Dio, il mio Satana). Tutto quello che io semplicemente sto facendo è crearmi con fatica e sudore il mio percorso spirituale, scavando sulla terra vergine anzichè seguire sentieri già tracciati da saggi o idioti mai conosciuti. E tutto ciò che scrivo non sono insegnamenti da elargire agli altri, ma semplicemente un diario di bordo del mio viaggio, dove chiunque, dal più maturo al più acerbo, può trarre spunti di riflessione per arricchire il proprio cammino, nulla di più. Non sono come te "un maestro" che dopo anni di studio e ricerca, si arroga il diritto di voltarsi e sedersi comodo, insegnando la rava e la fava agli altri. Io non mi volto e non mi siedo. E non insegno un bel niente. Semplicemente continuo a camminare, rendendo partecipi anche gli altri del mio percorso, non fatto di assolute verità, bensì di intuizioni, pensieri, emozioni e verità personali. Possono essere condivise o derise, non ha importanza. Ciò che ha importanza è che io, come dici tu "stupida 24 enne spiritualmente ancora con il latte in bocca", ho almeno capito che nessuno può imporre il proprio pensiero ad un altro e che rivelazioni di seconda mano non potranno mai esistere. Puoi stare qui a dirmi che Satana mi inganna anche per minuti, ore, giorni, settimane, mesi, anni, secoli. E tanto il risultato non cambierebbe, poichè tu, uomo di buon senso, non hai tenuto in considerazione il fattore più importante: L'AMORE.

Puoi dirmi le peggiori cose sul mio Dio, puoi dirmi che sono un'illusa, che sarò ingannata, dannata, torturata, stuprata, derubata, infangata, massacrata, condannata, bruciata, dilaniata, divorata, annullata, mai amata... Ma ciò non cambierebbe quello che di fatto io SO del mio Dio ed è qualcosa che SO e che mai potrebbe cambiare. Qualcosa che SO anche se non me lo ha mai detto nessuno, qualcosa che SO e di cui non potrò mai darti prove, perchè non ve n'è traccia in nessun libro. E ciò che SO del mio Dio e che lo rende per me il migliore e irrinunciabile Essere di questo Mondo e di ogni altro, è qualcosa che tu non potrai mai comprendere, tanto meno distruggere o sfatare con vacue teorie e inutili insegnamenti. Perchè puoi demolire ogni cosa riguardo al mio Dio, puoi negare che mi ama, puoi negare che sia amichevole con l'umanità, puoi negare che ci abbia salvato, puoi negare che sia il Dio che ci ha donato la Conoscenza, puoi negare che sia il Dio che ci rende liberi, davvero, puoi demolire ogni mia credenza, ma c'è n'è una che tu non potrai mai toccare amico mio, una VERITA’ ASSOLUTA e SACRA che nessuno potrà mai mettere in discussione, poichè è mia e mia soltanto. E questa grande verità assoluta, preziosa e insindacabile che io possiedo, ciò che io So sul mio Dio e che nessuno potrà togliermi, ciò che io SO sul mio Dio di cui tu non hai mai tenuto conto, è un unico e semplice fatto: io lo amo!

Ora divertiti pure a farmi i tuoi lunghissimi papiri, divertiti sadicamente a tentar di mettermi tutti i dubbi del mondo, divertiti a insultarmi e umiliarmi nella tua più totale mancanza di rispetto e tolleranza verso le idee altrui! Ma io ti sfido, sagace cristiano, a poter negare questo unico e semplice fatto di cui non hai mai tenuto conto: il mio amore. Vai, a te la parola grande Illuminato, a te la sentenza uomo Saggio. Ricomincia pure a dirmi che stando con il mio Dio sarò un giorno ingannata, dannata, torturata, stuprata, derubata, infangata, massacrata, condannata, bruciata, dilaniata, divorata, annullata, mai amata..... ed io ancora, in un circolo infinito, ti ripeterò: LO AMO.

Pertanto, caro cristiano, in virtù di ciò, pensi che io non sarei disposta ugualmente a sopportare tutta questa "eterna dannazione", qualora tu magari avessi davvero ragione? Eh, caro amico, che parli tanto di Spirito ma non sai di cosa è capace un cuore, dammi retta, non dubitarne, perchè la mia risposta sarebbe sempre e comunque un SI.”

 

 

 

 

Conclusioni:

 

 

Ed ora ditemi voi, cari amici, se questa Verità Assoluta non è l'unica cosa che davvero conta. La nostra scelta non è qualcosa che si può spiegare a livello mentale, poichè ogni nostra credenza può essere smontata con prove vere o presunte, schiave di una razionalità ormai ammalata e limitata da se stessa. La nostra scelta di amore non è qualcosa legato a una inutile prostrazione o sottomissione. La nostra scelta d'amore è legata all'amore stesso, puro e semplice, privo di giudizio o definizioni. Io amo Satana perchè lo conosco e l'ho sempre conosciuto, esattamente come voi. Noi e il Dio siamo due cose separate ma anche unite da una stessa antica radice. Lo amiamo, senza bisogno di parole, prove o spiegazioni fisiche e terrene. Lo amiamo senza condizioni, senza porci limiti, senza strumentalizzazioni e sovrastrutture confortevoli.  Attraverso il Buio lo abbiamo incontrato, cogliendone l'Essenza atavica , vergine e reale, a cui col tempo, in modi sempre diversi, abbiamo dato un Nome. Ma ciò che conta è che quell'Essenza che percepiamo nel Buio, senza parlare, senza controllare, soltanto percependo e sentendo aldilà delle elucubrazioni mentali e le ingannevoli distrazioni, è VERA!
E lo abbiamo amato. Lo amiamo. Sempre. Lo amiamo davvero, senza sottomissione, senza dipendenza, senza umiliazione, paura o senso di colpa. Lo amiamo nella Libertà e non come tutti quei falsi amori vissuti fra mille catene invisibili.. Fregatevene di chiunque non riesca o non voglia capire, non abbiamo da rendere conto a nessuno, non dobbiamo dimostrare, meno che mai ai falsi moralisti benpensanti sempre pronti a massacrare l'ego e l'individualità di chi ha il coraggio di essere autentico e vero! Quindi siate sempre gelosi e fieri della vostra ASSOLUTA VERITA'. Perchè certe cose non si possono né spiegare né contestare... solo Vivere e Sentire.

 

 

"Perchè Satana?! Perchè il diavolo?! Oddio, perchè il demonio?!?"

Perchè, quanti perchè, sempre perchè....

La verità è che ci si innamora. Ci si innamora... semplicemente.

 

 

 

 

 

JENNIFER CREPUSCOLO

 

 

Copyright © Unione Satanisti Italiani 2010 - 2020
X

Right Click

No right click